Arredi e complementi

ARREDI E COMPLEMENTI

Scopri la vasta gamma di complementi d’arredo, mobili e oggetti design disponibili nel nostro Show Room, grafiche d’autore in opere studiate secondo il giusto mix tra le tue esigenze e il gusto estetico, per completare lo stile della tua casa e trasmettere la giusta importanza e considerazione per te, i tuoi ospiti e il tuo ambiente. Made in Italy e produzioni dall’estero si incontrano per lasciare un’impronta indelebile di alto valore artistico ai tuoi spazi. Puoi contare sulla nostra fedele consulenza per donare un tocco di alto design alla tua casa

Nel nostro Show Room la vendita diventa l’espressione più autentica di un lavoro ricercato che dà vita a collezioni dai decori inconfondibili, realizzati con materiali pregiati, in cui le forme e i colori più tenui si mescolano con i contrasti dei colori accesi dei toni contemporanei.

TENDENZE ARREDAMENTO 2018

Manca poco all’arrivo del 2018, quindi i professionisti del settore,
marchi e designer hanno dettato quelli che saranno i trend in fatto di
arredamento e decorazione.

Come sarà allora la casa del 2018? Indubbiamente rivolta al passato, con
una vera invasione del gusto retrò e degli arredi vintage, intellettuale,
ricercata, chic e rivolta nuovamente a viverla in compagnia con incontri
conviviali di piacere e, perché no, anche di affari.

Ecco una selezione dei trend più forti che ispireranno la casa del 2018.

Mobili rossi
È uno dei trend più forti che arrivano dalle passerelle e colonizza anche
il mondo dell’arredamento e del design. Il rosso – barocco, scandinavo,
modernissimo o country – è il colore must che proprio non può mancare nella
casa del 2018, declinato su arredi imbottiti, sedie, finiture, pareti o
anche solo piccoli accessori. Sceglietelo e non sbaglierete!

Ottone
La casa del 2018 elegge l’ottone a metallo “prezioso” del cuore. Opaco, più
discreto e raffinato, con un tocco maschile che non guasta, è perfetto per
accessori, luci e complementi, ma bellissimo anche usato con coraggio su
ampie superfici. Non per tutti, ma comunque da ammirare.

Stile retrò
Vi chiedete quale sarà lo stile di arredamento del 2018? Indubbiamente lo
stile retrò. Preparatevi a saccheggiare mercatini e negozi di modernariato,
o magari semplicemente a recuperare quella vecchia credenza della nonna che
non avete mai voluto vedere.

Fiori oversize
Vi piacciono i fiori su carte da parati e tappezzerie? Il 2018 è l’anno
perfetto per osare e trasformare la casa in un vero giardino “macro”
indoor.

Tavoli in marmo
Il marmo è uno dei materiali più amati delle ultime stagioni e si conferma
anche per il 2018 il vero “oggetto del desiderio” di appassionati e addetti
ai lavori. In particolare è riscoperto come piano di appoggio per tavoli
grandi e scenografici. Chiaro, scuro, uniforme o venato, a ognuno il suo.

Imbottiti in velluto
Il velluto è il vero tessuto principe della casa del prossimo anno e cosa
c’è di meglio di una bella seduta imbottita per goderne il lussuoso
fascino? Non abbiate paura di osare con forme e colori: se è di velluto,
nel 2018, anche l’arredo più eccentrico è ammesso.

Verde in casa
Se per Pantone il verde – greenery – è il colore del 2017, per il mondo
dell’arredo rimane di tendenza anche per il prossimo anno, confinato però
alla natura. Riempire la casa di verde, di piante e di vita non è mai stato
così di moda. Che altro dire? Abbondate e non ve ne pentirete!

Forme geometriche
Un po’ retrò e un po’ minimale, la geometria entra prepotentemente nella
casa del 2018 declinata su tessuti, come pattern per le carte da parati o
nel design di piccoli arredi e lampade. Se vi piace, questo 2018 vi renderà
felici.

Cementine
E più in generale piastrelle vecchie e di recupero: se le avete siete
dannatamente fortunati! Conservatele, recuperatele e non solo,
valorizzatele facendone il vero elemento di classe della vostra casa.

Stile industrial, ma chic
Lo stile industrial si conferma una scelta giusta anche nel 2018
reinventato, però, in chiave più minimale e chic. Niente eccessi, al bando
l’uso massiccio di cemento e ferro, via libera al legno grezzo, al metallo
nero (con moderazione) e all’acciaio matt.

Carta da parati in bagno
Dicevamo che il bagno del 2018 è decorato e piano di carattere? In
quest’ottica la vera scelta di tendenza per arredarlo è la carta da parati.
In commercio ne esistono ormai moltissime create ad hoc per questo
ambiente, impermeabili, traspiranti e resistenti all’inevitabile umidità.
Insomma, non ci sono più scuse.

Bookmark the permalink.